Home Notizie flash Il comune non risponde e l’associazione si appella al “consigliere-direttore dei lavori”

Il comune non risponde e l’associazione si appella al “consigliere-direttore dei lavori”

0
Il comune non risponde e l’associazione si appella al “consigliere-direttore dei lavori”

12736130_10208855162046754_1553273090_nPOZZUOLI – Lavori al Parco Bognar di Pozzuoli. Sulla questione è intervenuta l’associazione DivesaMenteGiovani che ha inviato alla nostra redazione un comunicato stampa col quale lancia un “appello” al consigliere comunale Paolo Tozzi (definito “Autoproclamato Direttore dei Lavori”). Al membro dei Verdi che da tempo pubblica status su Facebook sui lavori al parco, gli attivisti chiedono in maniera ironica di intercedere con il Sindaco e l’Assessore ai lavori pubblici che da tempo non rispondono alle richieste dei DMG.

CHIAREZZA – Continua spedita, anche più del cantiere stesso, l’azione di direzione dei lavori pubblici che stanno interessando il Bognar portata avanti dal consigliere comunale Paolo Tozzi. – scrivono gli attivisti – Vista la millantata libertà di movimento e possibilità di cambiare in corso d’opera il progetto in questione da parte di questa atipica direzione lavori, ci rivolgiamo direttamente a lui dopo aver preso atto che Assessorato e Sindaco non hanno ritenuto necessario intervenire per fare chiarezza, anche dopo una nostra decisa sollecitazione con una lettera del 26 gennaio.

I lavori al parco Bognar
I lavori al parco Bognar

L’APPELLO – «Egregio Autoproclamato “Direttore dei Lavori”, come ben saprà tutti i lavori edili pubblici e privati devono per norma esibire il “Cartello di Cantiere”. L’imposizione di tale obbligo di esposizione, sancito dall’art 27.4 d.P.R. 380/2001, è finalizzata alla comunicazione di dati necessari ad individuare costi, ditte esecutrici, tecnici progettisti, responsabili e relative autorizzazioni. Cartelli tipo quello che ha esposto per i lavori che sta realizzando simultaneamente nella sua proprietà (forse la contemporaneità e la causa della sua confusione di ruoli) dove ha però dimenticato di segnare dati importanti: mancano infatti notizie relative alla ditta esecutrice e le autorizzazioni comunali e paesaggistiche, quasi impossibili da ottenere per i “normali” cittadini. 

I lavori al Parco Bognar
I lavori al Parco Bognar

LE PROBLEMATICHE – Visto l’interesse che ha mostrato dall’inizio dei lavori al Bognar, – prosegue la nota – Le chiediamo di intervenire personalmente e far esporre il “Cartello di Cantiere” ed eliminare tale irregolarità in modo da ripristinare un minimo di trasparenza. Si tratta di un passaggio importante da compiere poiché ci sono da parte di molti abitanti delle giuste curiosità e apprensioni di natura comportamentale e riguardanti la sicurezza, oltre alle comprensibili aspettative di veder realizzato quanto da altrettante persone immaginato durante l’unico reale momento di partecipazione relativo alla riqualificazione di quell’area: il progetto Lab.ognar. Partecipazione che lei, come del resto anche l’Amminisrazione, non sembra ricordare o addirittura conoscere, fatto molto strano se considerato alla luce dell’attenzione che dice da sempre di avere sulle sorti del luogo. Certi della solerzia e della bontà dell’azione che porta avanti da autoproclamato direttore dei lavori, ci auguriamo di poter, a breve ed in sicurezza, tutti godere dei frutti di questa attività (ovviamente ci riferiamo ai parcheggi e non alla sua nuova piscina). P.s in relazione all’ “accesso per le carrozzelle” realizzato e dai lei pubblicizzato qualche giorno fa tramite fb, le facciamo notare che presenta una pendenza troppo forte (non a norma) e difficilmente potrà essere un’agevole rampa di accesso per disabili».

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia