POZZUOLI – La pagina ufficiale del Comune di Pozzuoli fa “politica” e si scaglia contro l’opposizione nel divulgare una nota con le dichiarazioni del sindaco Vincenzo Figliolia in merito alla questione spiagge libere. «Nessuno privatizza le spiagge. Populisti e presuntuosi tornino a scuola, senza stravolgere il senso delle decisioni per il bene della collettività e per la tutela della salute e del bene comune». Questa la prima parte della nota, diffusa sulla pagina Facebook del Comune di Pozzuoli e che fa chiarezza sulla riapertura delle spiagge prevista da una delibera di Giunta. La cosa non è andata giù a tanti. Diffusi in città alcuni manifesti di protesta.