POZZUOLI – Nuovo attacco all’amministrazione comunale di Pozzuoli. A sferrarlo è Raffaele Postiglione, seduto tra i banchi dell’opposizione, che punta l’indice contro il capo dell’esecutivo, Vincenzo Figliolia. «In questi giorni, da via Napoli ad Arco Felice, fino a Licola dove ormai è consuetudine, tanti cittadini sono scesi in spiaggia a rimuovere tonnellate di rifiuti restituitici dal mare come ammenda di quanti danni provochiamo all’ambiente – dichiara l’esponente di Pozzuoli Ora! – Ebbene, in questi giorni, il sindaco sente l’esigenza di promuovere l’azione del Comune, come fosse una cosa strepitosa e non la normalità. Nemmeno un cenno a queste bellissime iniziative che vedono protagonisti giovani e meno giovani in un moto comunitario di difesa del nostro territorio. Perché?! Al nono anno di amministrazione, dopo aver osservato con attenzione, posso tranquillamente affermare che Figliolia ha paura dei cittadini, piuttosto che rappresentarli, ci fa le gare. Atteggiamento che fa sorridere per la sua infantilità, ma almeno in questa “gara” vince l’ambiente».