lu5_9317POZZUOLI – Un altro pomeriggio da ricordare per le detenute della casa circondariale di Pozzuoli che hanno rotto la monotonia di tutti i giorni grazie ad un bel momento artistico. Ad allietarle un doppio spettacolo prima di cabaret con i “Sciosciammocca”, duo napoletano che ha infiammato la platea, poi Sal Da Vinci, ospite d’onore che da deliziato tutti con il suo mini concerto. Sal Da Vinci non è nuovo a esibizioni di questo genere, infatti spesso ha cantato all’interno di istituti penitenziari.

APPUNTAMENTI FISSI – La giornata di venerdì non è stato un’eccezione: già alcune settimane fa si sono esibiti Natale e Giovanni Galletta mentre nuovi appuntamenti arriveranno a breve. Tra gli altri è prevista la visita di Don Antonio Polese, conosciuto come il “Boss delle Cerimonie”, mentre per il 2 dicembre le detenute già aspettano il nuovo spettacolo. Momenti del genere sono importanti per chi sta cercando di recuperare agli errori fatti.