ISCHIA – Erano in 4 (3 minori tra i 15 e i 17 anni e un 23enne) e sono stati trovati intorno alle 6.30 sulla spiaggia di San Pietro a giocare a “stoppa”, un gioco d’azzardo con carte napoletane. Tutti denunciati per partecipazione a giochi d’azzardo dai carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Ischia, i 4 erano attorno ad un tavolo di plastica sul quale erano poggiati 60 euro, somma puntata e destinata al vincitore. Il 24enne è stato denunciato anche per violazione del foglio di via obbligatorio dall’isola di Ischia. I minori sono stati riaffidati ai rispettivi familiari