ISCHIA E PROCIDA – Inizia oggi la settimana di ferragosto e si intensifica l’attività di controllo del territorio dei carabinieri sulle isole di Ischia e Procida nell’ambito di servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli. Un impegno senza sosta che ha condotto i carabinieri della locale compagnia a controllare 370 persone (45 delle quali già note alle forze dell’ordine) 167 veicoli e 29 natanti. Intenso è stato l’utilizzo delle motovedette dell’Arma per garantire la sicurezza dei bagnanti: 26 le sanzioni notificate ad altrettanti proprietari di imbarcazioni. Tra questi 7 sono stati multati perché sorpresi sotto costa a velocità elevate, 8, invece, quelli che non rispettavano la distanza minima dalla costa.

AFFITTI ABUSIVI – Due sono le persone denunciate a Procida per aver affittato abusivamente il proprio appartamento, senza comunicare all’autorità di p.s. le generalità dei turisti ospitati. Ancora una denuncia per un 55enne incensurato ischitano: aveva allargato la sua abitazione realizzando una camera di oltre 30 metri quadrati senza alcun titolo autorizzativo.

CONTROLLI ANTI DROGA – Presidiato il porto di Ischia per regolare i flussi turistici e per assicurare – grazie anche ai cani antidroga del nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno – che l’isola non fosse raggiunta da sostanze stupefacenti. Un 32enne di Forio è stato così trovato in possesso di 4 bustine di marijuana e 2 di hashish per complessivi 18 grammi di droga. Dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Tre i turisti segnalati alla Prefettura quali assuntori di droga. Ventuno le contravvenzioni al codice della strada notificate, molte delle quali per guida senza casco e mancata copertura assicurativa. I controlli continueranno ogni giorno.