POZZUOLI – La realizzazione dell’attraversamento pedonale a Monterusciello tanto decantato dal sindaco di Pozzuoli (che addirittura ha dedicato due post sulla sua pagina Facebook) è iniziata male e si è conclusa peggio con un “disastro” da parte degli operai comunali. Come si evince dalla foto che in queste ore impazza sul web (pubblicata da Fabio D’Isanto) le nuove strisce pedonali disegnate in via Salvatore Di Giacomo sono tutte storte. Così come non corrispondono tra loro le aperture nelle due aiuole che hanno portato alla realizzazione dei varchi. Le foto dell’attraversamento pedonale storto sono state pubblicate anche dallo stesso sindaco Figliolia che probabilmente non si sarà reso conto dell’errore: “Come promesso, questa mattina abbiamo completato l’attraversamento pedonale in via Salvatore Di Giacomo a Monterusciello” ha scritto il primo cittadino (o chi per esso).

I PRECEDENTI – Non è la prima volta che gli operai comunali (in questo casi gli addetti alla segnaletica stradale) danno vita a scempi di questo genere: dalle strisce blu per auto disegnate storte o a misura di bici per bambini, diversi sono stati gli strafalcioni negli ultimi anni. E tra le ultime opere degne di nota c’è anche la pensilina per gli autobus montata a Licola Borgo (da parte di una ditta esterna incaricata dal comune di Pozzuoli) che permette ai passeggeri di scendere dal bus per ritrovarsi direttamente in mezzo alla strada.