QUARTO – Si è tenuto in orario notturno, a partire dalle 22 di ieri, l’intervento di disinfezione/sanificazione straordinaria per eventi epidemici. Il trattamento è stato effettuato nei luoghi più sensibili dove maggiore è il rischio di assembramento: sedi comunali (esterno), distretti sanitari, caselli tamponi molecolari, centri vaccinali, uffici postali (esterno), nelle strade e nelle piazze maggiormente frequentate, nonché nelle zone più densamente abitate.