POZZUOLI – Dal 27 maggio scorso è rinchiuso in un carcere della Svizzera con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti Marco Liccardi, 25enne di Pozzuoli residente a Licola Mare. Insieme a lui è finita in manette anche Anna Varlese, 24 anni, di Mondragone. I due sono stati fermati all’aeroporto di Kloten, a Zurigo, e trovati in possesso di 20 kg di eroina purissima nascosta nei trolley. La coppia, che proveniva dal Sud Africa, il 27 maggio scorso aveva fatto scalo in Svizzera da dove sarebbe poi dovuta ripartire alla volta di Amsterdam. Liccardi e Varlese sono accusati di essere i corrieri di un’organizzazione internazionale nella quale si ipotizza anche un coinvolgimento dei clan locali.

L’ARRESTO – La notizia dell’arresto di Liccardo ha suscitato clamore nel quartiere dove vive la famiglia: il giovane, che non aveva mai avuto problemi con la giustizia, era un apprezzato calciatore impegnato nei campionati dilettantistici regionali.