A Giugliano in Campania, i militari della locale stazione hanno sanzionato amministrativamente una 45 enne di origini cinesi, titolare di un centro massaggi di via San Francesco a Patria. L’esercizio, era aperto e in piena attività, in violazione della normativa vigente che prevede la sospensione delle attività di estetista e centro massaggi. All’interno del negozio vi era anche un cliente italiano, anch’egli multato. Intimata la chiusura temporanea per 5 giorni.