BACOLI – Dopo Quarto e Pozzuoli anche a Bacoli resteranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado. Lo ha deciso questa sera il sindaco Josi Della Ragione che su Facebook ha spiegato le motivazioni, legate alla vicenda della vicina Pozzuoli. “Dopo una lunga ed intensa giornata trascorsa in stretto contatto con gli organi istituzionali sovracomunali per approfondire il caso di contagio flegreo (in continua evoluzione) verificatosi a Pozzuoli, -ha scritto il sindaco- assumo la decisione di chiudere tutte le scuole di Bacoli fino a mercoledì. Perché, innanzitutto da padre, non vi manderei mia figlia. Abbiamo fatto tutto quanto nelle nostre possibilità per attuare misure preventive. Con un’ampia e diffusa igienizzazione e sanificazione degli istituti didattici, delle strade, delle piazze. A spese del Municipio, nonostante il dissesto che flagella la nostra città. Ma, dinanzi alla diffusione sempre maggiore del contagio, ad oggi, tutto questo, non basta. Compito del sindaco è quello di tutelare la salute dei propri cittadini. Lo farò senza mai cedere al panico, alla paura. Ma, allo stesso tempo, adottando ogni misura utile alla prevenzione. Per questo, le scuole di Bacoli resteranno chiuse lunedì 2 marzo, martedì 3 marzo e mercoledì 4 marzo”.