Il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca

POZZUOLI – Tra le misure comprese nell’ordinanza della Regione Campania per contrastare assembramenti e ridurre comunque la mobilità c’è anche il divieto, a partire dal 23 ottobre, di spostamenti dalla provincia di residenza o domicilio abituale verso altre province della Campania, fatti salvi gli spostamenti connessi ad esigenze relative a motivi di salute; comprovati motivi di lavoro; comprovati motivi di naturale familiare; motivi scolastici o afferenti ad attività formative e socio-assistenziali; altri motivi di urgente necessità. In ogni caso è consentito il rientro presso la propria abitazione o domicilio. Inoltre, per i dati epidemiolgici provenienti dall’area metropolitana di Napoli e in relazione al Comune di Arzano, è stata disposta l’istituzione della zona rossa nello stesso Comune di Arzano.