POZZUOLI – Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha rafforzato anche in questo primo fine settimana, dopo il ritorno della Campania in “zona rossa”, il dispositivo dei controlli sulle misure di contenimento anti-Covid. In totale, tra venerdì e domenica, sono state controllate tra il capoluogo e la provincia 1542 persone e attività commerciali, 127 le sanzioni complessive. Sanzioni anche a Pozzuoli e Quarto dove le Fiamme Gialle hanno sanzionato diverse persone senza mascherina. Multe anche per chi è stato trovato in strada durante il coprifuoco. Tra Nola, Pompei e Barano d’Ischia, anche grazie a segnalazioni di cittadini pervenute alla sala operativa del Comando Provinciale tramite il numero di pubblica utilità “117”, sono stati sanzionati internet point e sale scommesse in funzione e aperte al pubblico nonostante i divieti.