POZZUOLI – Controlli a tappeto dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli a Licola borgo e Licola mare. Insieme ai colleghi della compagnia di Pozzuoli decine di militari sono stati impegnati nel presidiare le strade e le piazze più importanti del quartiere. In tutto sono 83 le persone identificate – 37 con precedenti di polizia –  e 55 i veicoli controllati.

IL BILANCIO – Sedici le contravvenzioni per violazioni al codice della strada per oltre 4mila euro in sanzioni. Tre le persone multate perché non rispettavano quanto imposto dal decreto anti-contagio: nessuna di queste aveva con sé la mascherina. Una persone la è stata denunciata per detenzione di droga a fini di spaccio. Durante un posto di controllo la sua agitazione ha insospettito i militari. Perquisita è stata trovata in possesso di 17 grammi di marijuana e 5,5 di hashish.

FURTO – Denunciata anche una donna per furto di energia elettrica. Il contatore della sua abitazione era stato manomesso affinché le rilevazioni dei consumi fossero falsate. Cinque i giovani segnalati alla Prefettura come assuntori di stupefacenti.