POZZUOLI – È consentita l’attività, per tutti i giorni della settimana (quindi anche la domenica) e senza limitazioni di orario, a bar, gelaterie, pasticcerie, pub, ristoranti, pizzerie, tavole calde e similari con la modalità della consegna a domicilio e, a partire da lunedì 4 maggio, anche con asporto, fermo restando l’obbligo di rispettare le ordinanze regionali vigenti, le misure precauzionali descritte nel protocollo di sicurezza sanitaria e il divieto di consumare i prodotti sul posto. Queste le prescrizioni da seguire: il servizio dovrà essere svolto sulla base di prenotazioni​ telefoniche o online; il banco vendita sarà posto all’ingresso dell’esercizio commerciale; i gestori saranno responsabili del distanziamento sociale e anche di quello di eventuali riders per il delivery; sarà assolutamente​ obbligatorio l’uso da parte del personale di mascherine e guanti. Il mancato rispetto di tali norme comporterà la chiusura per una settimana del locale.

LE LIMITAZIONI – Resteranno aperti tutta la giornata anche le edicole, le farmacie, le parafarmacie e i distributori di carburante. I rimanenti esercizi commerciali per i quali è prevista l’apertura ai sensi del Dpcm del 26 aprile, resteranno invece chiusi dalle ore 14 in poi.

I MERCATI – Quanto ai mercati, resta confermata l’apertura, con ingresso contingentato in un numero massimo di 5 utenti, del mercato al dettaglio di via Fasano a partire da martedì 5 maggio 2020, e con la raccomandazione agli operatori e ai cittadini di rispettare le misure di sicurezza individuali e il distanziamento sociale. Da questa domenica anche il Mercato Ittico all’Ingrosso potrà aprire con ingresso contingentato in modo che possa essere garantita la distanza sociale. Stesso discorso per il Mercato Ortofrutticolo all’Ingrosso che potrà rimanere aperto con le prescrizioni di sicurezza sanitarie.