POZZUOLI – Monta la polemica a Licola borgo per le numerose segnalazioni da parte dei residenti e dei commercianti, che anche stamattina lamentano un forte disagio per l’inquinamento olfattivo che attanaglia l’intera zona. Una problematica annosa che danneggia con il passar del tempo la qualità della vita nella frazione periferica puteolana. A tutte le ore del giorno e della notte, da via Montenuovo Licola Patria a via Trepiccioni e viale dei Platani, i cattivi odori si moltiplicano. «Oggi la situazione è insostenibile; non si respira. Questi miasmi non sono assolutamente conciliabili con una condizione di vita appena accettabile», denuncia un residente. Il problema affligge ormai il quartiere da anni: le esalazioni fetide arrivano ad alterare anche le più semplici azioni quotidiane. In alcuni momenti della giornata è impossibile stendere il bucato senza evitare di “contaminarlo”. Anche invitare un ospite a casa è imbarazzante.