14813680_1840695376162678_466658763_nBACOLI – Il secondo derby flegreo in scena nella 7° giornata di campionato tra Bacoli Sibilla e Quartograd, con una vittoria in gran stile per i biancoazzurri targati, Antonio De Stefano, che superano con una manita, un buon Quartograd. Sibillini in vantaggio già nei primi minuti di gioco: al 1′ di Lepre, diviene autore di un bel gol, e all’8′ eurogol siglato dal centrocampista, Gennaro Massa, da fuori area, facendo esplodere di gioia i suoi compagni in campo e l’intera panchina sibillina. Gli ospiti cercano di reagire allo svantaggio, al 10′ con una punizione ad opera di Capuano, che trova pronto il portiere under Pietrangeli, classe ’98. Al 25′ arriva una bella palla gol per il sibillino Gennaro Romano, under, classe ’97, che non capitalizza a rete, ma di sicuro tra i migliori in campo per i padroni di casa. Il Quartograd, cerca di avvicinarsi alla porta protetta da Pietrangeli, conquistando una serie di punizioni, realizzate da Capuano. Al 47′ è Mazzeo, che cerca di realizzare un eurogol, da fuori area, ma la conclusione non trova il favore della rete. La prima frazione di gioco si chiude sul 2-0, in favore dei padroni di casa.

LA RIPRESA – Il secondo tempo si apre con la Sibilla che realizza il terzo gol su suggerimento da calcio d’angolo sul quale svetta un poderoso Coppola, che viola la porta difesa da Iengo, siglando il 3-0.
Al 21Mazzeo su rigore, procurato da Lepre, cala il poker. Sul finale, al 39′, c’è anche il tempo per Cifani , di realizzare il suo primo gol in biancoazzurro, con il match che si chiude sul 5-0.

POST GARA. A fine gara lo stesso tecnico Antonio De Stefano, soddisfatto della prestazione della sua squadra, dichiara: “Mi complimento con i miei, per la prestazione svolta, nonostante l’assenza di qualche calciatore. Oggi abbiamo sperimentato un modulo diverso, sapevamo che loro potevano soffrire sugli esterni, e ho deciso di schierare da un lato Lepre e dall’altro l’under classe ’97 Romano, che hanno decretato la partita in un certo modo. Un 5-0 che non lascia storie, abbiamo fatto una partita impeccabile, stiamo sul pezzo, nelle ultime cinque gare abbiamo inanellato quattro vittorie e un pareggio, ben 13 punti, siamo lì e vediamo cosa succede. Da domani mattina già pensiamo al prossimo match, il derby contro il Mons Prochyta, sarà una bella partita, loro sono una squadra importante, ma noi ci faremo trovare preparati, lavoreremo duramente, come sempre, per tutta la settimana. Poi sarà il campo a dire la sua. Vittoria dedicata anche a nostri tifosi”.

TABELLINO.

Bacoli Sibilla 1925: Pietrangeli ’98, Carezza, Cuomo ’99(29’st D’Apice ’99), Coppola(22′ st Cinque ’97), Esperimento, Serino, Lepre, Massa, Cifani VK, Mazzeo K, Romano’97(40′ st Scotto di Luzio ’97). A disposizione: Esposito, Barbato ’98, Dottorini ’98, Vallefuoco. Allenatore: Antonio De Stefano

ASD Quardograd: Iengo, Savarese ’99, Fruttaldo ’98, Baiano ’97(1’st Torino ’98), Cotena K, De Vivo, Vacca(25’st Dente), Maddaluno VK, Rizzo, Capuano, Di Gennaro(1’st Monda). A disposizione: Iossa, Saady ’98, Bonifacio, Parisi ’00. Allenatore: Fabio Amazzini

Marcatori: 1’pt Lepre, 8′ pt Massa, 13’st Coppola, 21’st Mazzeo (rig.), 39’st Cifani.

Ammoniti: Coppola, Esperimento, Mazzeo, Iengo, Fruttaldo, Cotena, De Vivo, Maddaluno, Rizzo, Capuano, Monda

Recuperi: 5’pt, 0’st.

Note: Partita disputata a porte chiuse.