MOLFETTA – Con le unghie e con i denti la Puteolana riesce a strappare un pareggio in rimonta in terra pugliese. Per la terza giornata di campionato di serie D girone H a fronteggiare i granata, il Molfetta Calcio. Termina dunque con il risultato di 2-2. Pugliesi subito avanti: al 9’ Longo porta in vantaggio i suoi ribadendo in rete un cross dalla sinistra. Pochi minuti dopo rigore a favore del Molfetta decretato dall’arbitro: Se ne occupa Montinaro che segna il gol del 2-0. C’è la reazione flegrea, due conclusioni con Haberkon vicino al goal e poco più tardi Amelio che centra la traversa.

LA RIMONTA – Da corner arriva il gol di Fontanarosa che dimezza lo svantaggio con uno stacco imperioso. Nella ripresa assalto puteolano, con Letizia protagonista. Prima s’incunea in area e si rende pericoloso, poi tocca ad Amelio su punizione ed infine a pochi minuti dal novantesimo lo stesso Letizia firma il pareggio con un tocco vincente in area di rigore. Pareggio tutto sommato giusto con i granata che hanno dimostrato di sopperire ad un’evidente carenza sul piano del gioco, con grinta e carattere. In attesa del ritorno di Esposito ci si consola con il solito Letizia che malgrado l’evidente ritardo di condizione, è assolutamente in grado di dispensare lezioni di calcio.

MOLFETTA CALCIO (3-5-2): Diame; Di Modugno, Panebianco, Lobjanidze; Stasi, Montinaro, Manzo (C), Longo (70’ Fucci), Colaci (44’ Leone); Coratella (84’ Leonetti), Vivacqua (73’ Tedesco). Panchina: Crispino, Calvanese, Leone, Romio, Salvemini, Pinto, Tedesco. Allenatore: Bartoli.

PUTEOLANA (4-4-2): Lamberti; Di Lorenzo, Arrivoli (50’ Di Giorgio), Gatto (67’ De Simone), Varchetta (C); Amelio, Catinali (46’ Letizia), Di Palma, Fontanarosa; Haberkon, Guarracino (50’ Della Corte). Panchina: Maiellaro, Avella, Buono, Lamboglia, Architravo. Allenatore: Marra.

Marcatori: 9’ Longo, 13’ Montinaro – 25’ Fontanarosa, 86’ Letizia

Ammonizioni:  Lobja, Longo, Coratella, Stasi – Lamberti, Catinali, Di Palma