IMG-20151122-WA0016BACOLI – Al “Tony Chiovato” di Bacoli va in scena la 7 giornata del Campianato di Prima Categoria che ha visto la Bacoli Sibilla 1925 contro il Virtus Liburia. Gli azzurri anche per questa settimana hanno sfruttato al meglio il fattore “Chiovato”, conquistando altri 3 punti fondamentali per la Classifica, e che rafforzano sempre di più il Team di Illiano.

PRIMO TEMPO – Una partita dominata totalmente dai bacolesi che già al 3′ minuto vanno in vantaggio con il bomber Marco Mazzeo, che su passaggio di Biagio Caccavale, non perdona e conclude con un bel tiro alla destra del portiere. Ma la Sibilla ha fame di goal, e al 10′ minuto torna al goal con il suo Capitano Peppe Costagliola, che sfrutta un assist dei Capuano, e con un tiro centrale, insacca nella porta di Greco che nulla può.Gli ospiti si fanno vedere al 14′ con una bella occasione per Ruffo, che non riesce a concludere a rete, ma che è stato sicuramente il migliore in campo per la Virtus Liburia.La partita potrebbe chiudersi al 15′ quando Cantone, in area, commette fallo su Mazzeo e l’arbitro concede un calcio di rigore agli azzurri, ma il tiro centrale di Mazzeo viene parato da Greco.La Virtus Liburia si fa vedere poco in avanti, e al 33′ arriva un’altra buona occasione per la Sibilla: Di Girolamo da fuori area diviene autore di un bellissimo tiro cross che incontra la traversa. Al 39′ è ancora Mazzeo che diviene protagonista di un bel colpo di testa che non si conclude a rete: ma il 3 a 0 arriva al 45′ con Biagio Caccavale che da un’azione personale, conclude a rete con un bel tiro centrale, un goal che rappresenta un giusto riconoscimento per la bella prestazione del centrocampista, come sempre un gladiatore in campo.

LA RIPRESA – Il secondo tempo si apre con toni meno aggressivi, con una Sibilla che è totale padrona del campo, e che deve semplicemente mantenere il risultato. Le timide incursioni degli ospiti non scalfiscono la Squadra di Mister Illiano che al 25′ con Marco Mazzeo ha una nuova occasione: il bomber di fronte alla porta diviene protagonista di un bel tiro che troppo alto non entra in porta. Tutta la seconda parte della frazione di gioco vede una Sibilla al comando salda.

IL DOPO GARA – Soddisfatto a fine partita il Coach Illiano afferma «Abbiamo sfruttato al meglio la doppietta casalinga, siamo stati bravi sin dalle prime battute, a portare il risultato dalla Nostra parte. Abbiamo chiuso la partita già al primo tempo, e poi la seconda frazione di gioco abbiamo gestito tranquillamente fino alla fine. Oggi la mia Squadra mi ha dato una prova importante di continuità, adesso li vedo più cattivi agonisticamente e ha capito ancora di più come affrontare queste partite di Prima Categoria e penso che andando avanti migliorerà sempre di più.Bella prestazione di Mazzeo, e di tutti gli altri veterani, Caccavale, Esposito, Zinno, Coppola, De Luca, che stanno dando una bella impostazione al gioco della Squadra instradando anche i più giovani».

TABELLINO

BACOLI SIBILLA 1925: Del Giudice G., Esperimento, Zinno, Costagliola, Caccavale, Esposito, De Luca (27’st Barbella), Capuano (19’st Coppola), Mazzeo (39’st Ginestra) Massa.
A disp. D’Aniello, Scamardella, Del Giudice M.,
All. Gennaro Illiano

VIRTUS LIBURIA: Greco, Bouchoucha, Cantone, Troisi, Maione, Chianese (17st Rallo) Ruffo, Di Girolamo, Serio, Cangiano N.!(1’st), Guadagno (1st Masiello)
A disp. Nugnes, Cangiano G., Froncillo, Capaldo.

ARBITRO: Gennaro Decimo di Napoli

MARCATORI: 3′ Mazzeo, 10′ Costagliola, 45′ Caccavale

Ammoniti: Esperimento, Cantone, Maione

Angoli: 6-3
Recuperi: 2’pt, 3’st
Spettatori: 200 circa