BabùBACOLI – Dopo le 6 vittorie di fila in campionato, che hanno portato alla conquista diretta del primo posto, la Bacoli Sibilla 1925 non si ferma e sul mercato mette a segno un altro importante colpo: del Team di Mister Illiano entra a far parte anche Rodney de Olivera detto Babù. L’attaccante, classe ’80, nella scorsa stagione ha militato tra le fila della Puteolana 1902.
UN NOBILE PASSATO – Il brasiliano vanta un passato calcistico di tutto rispetto, avendo calcato i campi professionistici di serie A, B e C indossando le casacche di squadre come il Latina, la Triestina, l’Avellino, il Lecce, il Verona, il Catania, la Salernitana, il Venezia. Di sicuro un colpo di mercato importante, che rafforza una squadra in continua crescita, che punta alla vittoria del campionato di Prima categoria, per guardare, finalmente, a categorie superiori. Un colpo da “90” quello messo a segno dal ds Carmine Ennio, che ricompone la coppia d’attacco dello scorso anno a Pozzuoli: Mazzeo – Babù. Il brasiliano è un colpo che il ds ex Puteolana ha messo a segno più in prospettiva futura, nonostante l’età, che in vista di questo torneo. Babù infatti va a rafforzare quell’asse di qualità assoluta sul quale dovrà fondarsi la Bacoli Sibilla del futuro.