Rush finale di eccellenza
Rush finale di eccellenza

CALCIO – Primo degli ultimi tre match di eccellenza, finale di stagione concentrato sulla salvezza per le flegree. La Sibilla delle nostrane è la più vicina alla meta, mentre per Quarto e Puteolana 1909 già il play out salvezza potrebbe considerarsi un successo.

SIBILLA – Manca poco alla Sibilla per festeggiare la meritata salvezza e dopo i due stop consecutivi la festa salvezza può arrivare già oggi al Chiovato contro un decimato Procida. A quota 32 la vittoria contro gli isolani è da ottenere a tutti i costi altrimenti potrebbero vivere con il fiatone gli ultime due match dell’anno. L’anno altalenante dei bacolesi può finire nel migliore dei modi.

QUARTO – Gli ultimi tre ko hanno maledettamente complicato i piani salvezza per il Quarto che è ospite del Volla, che ha ancora qualche speranza play out. Gli azzurri ora hanno la Puteolana, e l’ultimo posto in classifica, alle calcagna e il finale di stagione rischia di essere un incubo per i ragazzi di Amorosetti. Bisogna tornare a fare punti il prima possibile per gli azzurri altrimenti la retrocessione diretta potrebbe essere più di una possibilità.

PUTEOLANA 1909 – Data per spacciata appena 7 giorni fa la Puteolana 1909 con la vittoria di Quarto ha riaperto completamente i giochi salvezza. Con due turni su tre da disputare al Conte la “909” può sperare nei play out che sembravano dopo il ko interno contro il San Giorgio un autentico miraggio. Ma al Conte arriva la Sessana che seconda in classifica spera ancora nella vittoria finale e che nella peggiore delle ipotesi deve difendere il vantaggio che le permetterebbe di evitare totalmente la prima fase play off.