POZZUOLI – «E se ne va, la capolista se ne va». E’ finita così Puteolana 1902 – Maddalonese 1911 con il coro dei sostenitori granata a tributare i propri calciatori ed il presidente Di Costanzo ad assecondare la voglia, la fretta dei tifosi di lasciare l’eccellenza per palcoscenici di “altre categorie”. Diavoli rossi autori quest’oggi di un’ottima prestazione che ha fruttato una larga vittoria per 4 reti a zero. Partita valida per la 19ma giornata di Campionato di Eccellenza campana girone B. Puteolana 1902 che allunga dunque in classifica a 49 punti ben 9 in più del Savoia, complice la sconfitta di quest’ultima di misura sul campo dell’Ercolanese.

IL MATCH – Partita maschia, iniziata con le due squadre intente a non disunirsi e restare compatte a centrocampo. Gioco spezzettato con i padroni di casa che trovano qualche allungo grazie alla torre Evacuo ed al buon movimento di Grezio che come al solito è riuscito a dare ampiezza alla manovra granata sacrificandosi in lungo e in largo. La gara si sblocca al 14′ del primo tempo; il portiere della Maddalonese Domigno cerca un precipitoso appoggio per Della Ventura che al limite della propria area, si lascia rubare palla da De Simone. Il numero 22 granata entra in area e lascia partire un piatto sinistro che non lascia scampo all’Estremo difensore casertano. Il primo tempo si chiude con i flegrei avanti di un gol. Passano pochi minuti ed è subito la replica per gli ospiti: corner dalla sinistra che vede una mischia in area granata. La Maddalonese protesta per un presunto tocco di braccio non ravvisato dal direttore di gara. Ribaltamento di fronte e ghiotta occasione del raddoppio per De Simone. Azione insistita sulla sinistra di Di Lorenzo, pallone per De Simone che non trova lo specchio della porta. Si conclude così la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO – Nella seconda frazione Puteolana che gioca in scioltezza riuscendo ad amministrare al meglio il gioco subendo poco il rientro degli avversari che tentano timidamente a portarsi avanti senza colpo ferire. Supremazia territoriale granata si concretizza così al 10′ con Evacuo che trova la rete del raddoppio. L’attaccante sfrutta al meglio gli sviluppi di una punizione calciata da Amelio che si stampa sulla traversa. Successivamente Capogrosso si lancia in scivolata su Di Lorenzo lanciato sulla fascia. L’arbitro mostra il secondo giallo ed espulsione per il difensore in maglia blu, già ammonito in precedenza. La Maddalonese reagisce e colpisce il palo con Fava, poi una seconda conclusione viene respinta al meglio da Maiellaro.

LA VITTORIA – Al 22’ Grezio trova la gioia del gol con un’ incornata di testa su un cross al bacio dalla sinistra del numero 10 Gioielli. C’è tempo anche per il poker, firmato Di Giorgio che sfrutta un errore difensivo per depositare il pallone in rete su un cross di Sardo. Puteolana che risponde presente in una partita per nulla scontata che bisognava vincere per spegnere o quantomeno placare i propositi di rincorsa delle squadre a ridosso della vetta. Un ottimo gruppo che sembra divertirsi senza calare mai di concentrazione. La prossima settimana i granata a saranno attesi a Torre Annunziata per il match clou della stagione contro il Savoia.

Tabellino:
Puteolana 1902: Maiellaro, Sica, Amelio, Petrarca, Sardo, Marigliano (31′ Di Napoli), De Simone (58′ Gioielli), Fontanarosa, Di Lorenzo (76′ Accietto), Evacuo (58′ Guarracino), Grezio (68′ Di Giorgio). A disp.: Caparro, Balzano, Rinaldi, De Rosa. All.: Marra

Maddalonese: Domigno, Capogrosso, Barletta (87′ Pontillo), Pingue, Fava, Percope, Della Ventura, De Rosa (74′ Viscovo), Colella (80′ Verdicchio), Di Costanzo (37′ Romagnoli), Guglielmo. A disp.: Cerreto, Zacchia, Sannazzaro, Martinelli, Saputo. All.: Valerio

Marcatori: 13′ De Simone, 55′ Evacuo, 65′ Grezio, 68′ Di Giorgio
Ammomnizioni: Di Lorenzo – Percope, Pingue
Espulsioni: Capogrosso