Manca ancora l'appuntamento con la vittoria l Rione Terra
Manca ancora l’appuntamento con la vittoria l Rione Terra

POZZUOLI–  Finisce 1-1 il derby tra le squadre flegree impegnate nel girone A di Promozione. Al “Conte” la sfida tra Rione Terra e Mons Prochyta è come sempre tirata ma rispetto agli ultimi due precedenti è meno spettacolare.  Succede tutto nella parte centrale della gara: al 40’ Ginestra per il Rione fallisce dagli 11 metri, al 44’ c’è il vantaggio montese con Coppola poi ad inizio ripresa è ancora Ginestra, protagonista ma in positivo per i suoi, a siglare la rete del pareggio. Per la formazione di Sicuranza la strada verso la salvezza è ancora in salita, tutt’altro discorso per il Mons allenato da Illiano che con il risultato odierno continua a sperare nel raggiungimento dei playoff.

LA CRONACA– L’avvio è soft per via dell’articolata fase di studio delle squadre e così il primo tentativo si registra soltanto al 26’ quando Borrino per gli ospiti ci prova dal limite con un rasoterra trovando però preparato Compagnone .  Due minuti più tardi e Cangiano mette in partita i suoi con un bel tiro dal vertice destro dell’area che per poco non sorprende Manfredonia. Al 35’ ancora Rione pericoloso: magia di Volpe e assist per Nasti ma il colpo di testa del numero 9 puteolano è alto sopra la traversa. Corre il 40’ Ginestra furbescamente si guadagna rigore: il numero 10 spiazza Manfredonia ma chiude troppo l’angolo e la sfera si spegne sul fondo. “Gol sbagliato gol subito” nemmeno a pensarlo ed è così: al 44’ cross dalla destra, Coppola va più in alto di tutti e segna la rete del vantaggio montese. Si chiude così la prima frazione di gioco. Il Rione Terra, spalle al muro e demoralizzato, viene strigliato a dovere dal tecnico, e al rientro c’è la reazione e il pareggio: Ginestra questa volta è bravo a spedire in rete da calcio da fermo sorprendendo Manfredonia sul palo di sua competenza. Al 4′ è 1-1. Dopo il pareggio ti aspetti che la gara prenda quota invece si spegne. Nella parte finale le squadre tentano di portare dalla loro il match ma finiscono per annullarsi a vicenda; le uniche occasioni degne di nota sono del solito Cangiano e di Costagliola, entrambi pericolosi dalla distanza. Nei 5 minuti di recupero nessun sussulto e il match termina sull’1-1.

TABELLINO

Rione Terra: Compagnone 6, De Felice 7, Di Fraia 6.5, Cangiano 6.5, A. Stellato 6, Esposito 6, Molino 6.5, Volpe 6, Nasti 5.5, Ginestra 6.5, Di Roberto 6 All. Sicuranza 6

Mons Prochyta: Manfredonia 5.5, A. Caputo 6, M. Caputo 6, Costagliola 6.5, Borrino 6, D’Oriano 6, De Luca 7, Coppola 6.5, Tizzano 5.5, Circelli 6, Numerato 6 All. Cutolo 6 (Illiano squalificato)

Reti:  44’pt Coppola, 4’st Ginestra

Arbitro: Mirabella di Napoli 6 (Carrieri-De Fenza)

Note: Ammoniti: Cangiano, Volpe, N.Stellato (RT) M. Caputo, Borrino (MP) Spettatori: 200 circa