monte di procidaMONTE DI PROCIDA – Al Vezzuto Marasco di Monte di Procida è andata in scena la non giornata del campionato di Promozione che ha visto il Monte di Procida perdere contro l’A.s.D. Don Guanella. I padroni di casa, dopo essere rimasti in nove uomini, e nonostante due belle occasioni goal per Lucignano e Carannante, si sono fatti sfuggire 3 punti importanti per la classifica e per l’umore del giovane team di Ezio Monaco.

LA GARA – Il gioco dei padroni di casa per tutto il match è stato caratterizzato da un ritmo lento che non ha permesso di sfruttare qualche felice guizzo realizzato nel corso della partita. Le due squadre diventano protagoniste di timide incursioni nella prima frazione: al 21′ per fallo su Coppola, il Monte di Procida conquista una punizione al limite della lunetta, che viene realizzata da Borrino, che tira basso a destra del portiere ma la palla va fuori. Al 23′ rispondono i ragazzi di Mistere Di Sarra, con Alessandro Scarpellini che diventa autore di un bel colpo di testa, che però va fuori. Al 38′ arriva una nuova occasione per i ragazzi di Monaco, con il solito Carannante che non riesce a realizzare il goal del vantaggio. Il secondo tempo di apre il Don Guanella in avanti e al 7′ arriva un tiro pericoloso da parte di Cirillo al quale si oppone in maniera decisa il portiere montese Cortese. A distanza di tre minuti il Monte di Procida resta in 9 uomini: al 17′ arriva il doppio giallo per Rotta, e dopo solo 3 minuti, al 20′ arriva l’espulsione diretta per Coppola. Ma nonostante i padroni di casa abbiamo perso due pezzi importanti, arrivano due belle occasioni goal che non si realizzano: al 24′ da un guizzo di Carannante che porta Lucignano in area, quest’ultimo diventa autore di un tiro parato in due tempi da Vitolo, che viene minacciato di nuovo al 33′ da un bel uno due, tra Lucignano e Carannante, che non conclude a rete. E siccome nel calcio vige la regola del “goal mangiato uguale a goal subito”, ecco che al 45′ arriva il goal per gli ospiti realizzato da un tiro piazzato su calcio d’angolo che incontra la testa di Gennaro Angiolino, che non perdona e fa conquistare alla sua Squadra i 3 punti della vittoria.

TABELLINO

Monte di Procida: Cortese, Caputo(43′ st Amitrano), Rotta, Borrini, Santangelo, De Felice, Carannante, Mauriello, Coppola, Masullo(16′ st Tekari), Lucignano

A disposizione: Scotto di Luzio, Esposito, Tavassi, Improta, Di Letto

Allenatore: Ezio Monaco

A.S.D Don Guanella: Vitolo, Riccio (21′ st Angiolino), Scarpellini, Cirillo, Gaudino, Fiorentini, Fusco, Germano, Mazzucchiello (47’Kumboh Njoya), Sbrescia (37′ Fiorentini), Esposito

A disposizione: Canetti, Di Donato, Campitiello, Torinelli

Allenatore: Massimo Di Sarra

Rete: Gennaro Angiolino ( A.s.D. Don Guanella 45′ st)

Ammoniti: Monte di Procida: Masullo, Rotta, Santangelo, A.s.D. Don Guanella: Vitolo, Riccio, Fiorentini C., Germano, Sbrescia, Fiorentini S.

Esplusi; Monte di Procida: Rotta, Coppola A.s.D. Don Guanella: Germano

Recupero: 2′ pt, 7′ st

Spettatori: 100 circa