Dopo l'infortunio di San Giorgio dovrebbe rientrare Biagio Caccavale

POZZUOLI – A quattro gare dal termine ormai è vietato sbagliare in casa Puteolana 1909: se i flegrei vogliono mantenere il quartultimo posto (e il conseguente vantaggio di giocare il play out), ormai appendice certa dell’annata granata, tra le mura amiche del Conte domenica bisogna battere il Procida. Una gara sulla carta non impossibile essendo ormai i procidani salvi e senza ambizioni di alcun genere, una gara che però andrà giocata con determinazione evitando di far entrare in trans agonistica gli avversari. Gargiulo dovrà fare a meno di Gritti, Scarparo, Romano e Vezzoli, in dubbio invece sono Del Giudice Marco e Caccavale. La rosa granata oggi però permette di non essere in allarme rosso.

 

L’AVVERSARIO – L’Isola di Procida dopo un avvio di stagione positivo ha disputato un torneo oltremodo tranquillo. Ormai le ambizioni degli isolani sono pari a zero e verranno al Conte certamente con la voglia di non fare brutte figure ma non certo con il coltello fra i denti. All’andata finì 3 – 1 per i padroni di casa con un primo tempo raccapricciante dei granata.