Le squadre ad inizio match

NAPOLI –  Primo pareggio in trasferta per gli uomini del tecnico Antonio De Stefano, che contro un grintoso Don Guanella Scampia, portano a casa un punto, anche se resta l’amarezza per non essere riusciti a strappare una vittoria, che sembrava ad un passo.

IL MATCH – Gara viva sin dai primi minuti di gioco quanto proprio al 1’Ciro Carezza cerca la porta di Peluso con un tiro da circa 25 metri, non tarda la risposta dei padroni di casa: al 10′ Gaudino, lanciato da tiro su punizione, realizza un velenoso colpo di testa, ma la palla va fuori.  Le occasioni continuano per entrambe le formazioni:al 29′ è l’attaccante Cifani, per la Sibilla,  che prova a realizzare a rete un’insidiosa incursione, al 32′ ci provano i padroni di casa con Scarpellini. Al 35′ Lepre, su suggerimento di Mazzeo, ha una bella occasione gol, che non riesce a capitalizzare a rete, e qualche minuto più tardi, al ’37, è l’Oratorio Don Guanella che  prova a violare con Esposito La Rossa, la porta difesa dall’under Pietrangeli, classe ’98. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0.

LA RIPRESA – Ma nel secondo tempo il risultato si sblocca: al 8′ arriva un bellissimo gol, realizzato, da Enzo Lepre, per la Sibilla,  con un potente tiro destro, sul quale nulla può l’estremo difensore Peluso.  La squadra di De Stefano cresce dopo il vantaggio, acquisendo maggiore verve in campo,  cercando il raddoppio, come al 30′ da punizione battuta da Carezza, da circa 20 metri, Serino svetta di testa non trovando il favore del gol. Ma al 33′ sono i padroni di casa a trovare il gol con Esposito La Rossa, che su sfrutta una respinta in area di Pietrangeli, e realizza l’1-1. Sul finire al 37′ occasione per Mazzeo, che diviene autore di un bel tiro in area, al quale si oppone Peluso, con una super parata. Il match si chiude con un pareggio, in quella che è stata una partita, giocata a ritmi elevati da entrambe le squadre, che lascia l’amaro in bocca ai flegrei, che nonostante, tante assenze per via di infortuni e squalifiche, hanno affrontato a testa alta, un determinato Don Guanella, che non ha regalato nulla in campo.

INTERVISTE POST GARA. L’autore del gol Lepre, dichiara: «Sono felice per il gol ma c’è rammarico, perchè abbiamo creduto di portare a casa l’intera posta in palio. Però onore a loro, che sono una squadra battagliera, e sfido chiunque a fare risultato pieno su un campo del genere. Siamo un gruppo vero ed unito, siamo venuti a giocare qui , con ben 6 ragazzi fuori squadra, per via di vari infortuni, e avevamo la panchina composta per la maggiore dalla Juniores. Quindi solo un gruppo solido può strappare un risultato, comunque positivo, contro una formazione così ben organizzata».

Lo stesso tecnico Antonio De Stefano, sulla prestazione dei suoi ragazzi, afferma: «Nonostante il pareggio, abbiamo fatto una prestazione eccellente, eravamo rimaneggiati, ma non cerco scuse. Ho ricevuto i complimenti da parte della squadra avversaria, ringrazio loro e ricambio gli stessi, perchè hanno svolto egregiamente la loro gara. C’è amarezza, avevamo preparato bene la gara, loro hanno due calciatori interessanti come Sbrescia ed Esposito La Rossa. Siamo stati premiati dal gol di Lepre, da un lato, però oggi i miei ragazzi hanno avuto un’iniezione di fiducia davvero importante, perchè nonostante le difficoltà, sono riusciti a dare il meglio di se stessi. Siamo una grossa squadra, nonostante l’assenza di molti calciatori tra infortunati e squalificati, abbiamo reagito bene oggi, questo per me è molto importante».

TABELLINO.

Oratorio Don Guanella: Peluso, Riccio, Scarpellini, Cirillo ’97(32’st Apice ’97), Loasses, Gaudino, Angiolino K, Bianco ’98, Torinelli ’99, Sbrescia, Esposito La Rossa(45’st Fioravante) A disposizione: Iorio ’99, Galiano, Sorrentino ’98, Tramontano ’99, Sacco. Allenatore: Di Sarra.

Bacoli Sibilla 1925: Pietrangeli ’98, Cuomo ’99, Esperimento, Coppola, Carezza, Serino, Lepre, Cinque ’97(40’st Romano ’97), Cifani, Mazzeo K, Massa. A disposizione: Esposito, D’Apice ’99, Barbato ’98, Dottorini ’98, Della Ragione ’99, Scotto di Muzio ’97. Allenatore: De Stefano.

RETI: 8’st Lepre, 33’st Esposito La Rossa
NOTE: Ammoniti: Peluso, Riccio, Angiolino, Sbrescia, Pietrangeli, Cuomo. Recuperi: 0 pt, 3st.