POZZUOLI. Un Real Pozzuoli a novembre inoltrato al primo posto in classifica, a 7 lunghezze dalla seconda, con 7 vittorie in altrettanti incontri di campionato, probabilmente nemmeno il supporter più ottimista avrebbe potuto immaginarlo qualche mese fa. Nella giornata di ieri, al Real Pozzuoli Sporting Club, la meraviglia numero 7. Dinanzi ai puteolani che si schierano con Del Giudice, Lo Monaco, Ursomanno e Testa, c’è un Ciro Vive che occupa il terzo posto in classifica e si presenta come un ostacolo difficile da sormontare. Pronti via e la prima azione pericolosa è proprio per la compagine ospite. Dopo i primi 5 minuti in cui il Ciro Vive tiene bene il campo, arriva il vantaggio dei padroni di casa. A segnare è Alberto Ursomanno che può inchinarsi per l’ennesima volta dinanzi la festante platea puteolana. Il vantaggio rinvigorisce i leoni che più volte sfiorano il raddoppio. Il Real attacca, senza concretizzare, il Ciro Vive nel frattempo colleziona falli fino ad ottenere due tiri liberi. Il primo la para l’ottimo Del Giudice, il secondo viene fallito ancora. Nel finale sfortunatissimo il Real che non trova il gol, con il palo a negare la gioia ai leoni gialloblù. Gol mangiato, gol subito, la regola più antica e crudele, dipende dai punti di vista, di questo sport. Dal possibile 2 a 0 all’1 a 1, con il tiro libero concretizzato da Sileno. Nella ripresa è dominio Real. L’approccio al secondo tempo è perfetto come sempre. All’11’ è 2 a 1 con Ursomanno. Il Real attacca ma al 24′ alla prima occasione vera da gol per il Ciro Vive è ancora Sileno a segnare. Dopo 3 minuti il nuovo vantaggio Real: Lo Monaco rientra e calcia a rete facendo esplodere di gioia la torcida puteolana. Nel finale il Ciro Vive ci prova col portiere di movimento ma il Real chiude bene ogni spazio. Triplice fischio. Continua il sogno della squadra del presidente Pastore. Continua il sogno dei tifosi puteolani. Il Real è sempre più primo.

FONTE UFFICIO STAMPA REAL POZZUOLI

Real Pozzuoli: Del Giudice, Scognamiglio, Ciotola, Molino, Testa, Lo Monaco, Mellone, Prencipe, Pepi, Covone, Ursomanno, Cacace. All.: Gigi D’Alicandro.

Ciro Vive: Lecce, Iannaccone, Sileno F., Abete, Notaro, Muro, Barone, Mazzocchi, Sileno G., Falco, Annunziata, Trematerra.

Marcatori: 6′ p.t. Ursomanno (RP), 29′ p.t. Sileno G. (CV) – 11′ s.t. Ursomanno  (RP), 24′ s.t. Sileno G. (CV), 27′ s.t. Lo Monaco (RP)

Ammoniti: Cacace, Testa (RP) – Sileno G., Falco (CV)

Espulsi: /

Tiri Liberi: 0-3 p.t  –  0-0 s.t