POZZUOLI – Sono almeno quattro le persone giunte nella notte presso l’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli per ferite da fuochi d’artificio. Nessuno ha riportato gravi ferite e tutti sono stati dimessi poco dopo. I feriti sono: un 24enne di Pozzuoli, giunti al pronto soccorso con una ferita per petardo esploso prima del lancio e dimesso con una prognosi di 7 giorni; un 67enne di Bacoli che ha subito un’escoriazione al viso presso la propria abitazione di Bacoli (anche per lui 7 giorni di prognosi). Due feriti invece sono giunti a Pozzuoli provenienti da Giugliano: un 65enne che ha subito una lieve lacerazione alla mano sinistra presso la propria abitazione (con prognosi di 10 giorni) e un 43enne con una ferita da un petardo che le ha colpito il dorso della mano.