GIUGLIANO – Bomba molotov contro un camion dei rifiuti. Nella tarda serata di ieri, una bottiglia incendiaria ha colpito il retro di uno degli automezzi della nettezza urbana in transito a ridosso della zona di Ponte Riccio. Solo la prontezza dell’autista, che ha immediatamente scaricato il contenuto in fiamme del camion (plastica proveniente dalla raccolta differenziata) ha evitato che camion andasse distrutto. Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Giugliano. Si esclude che dietro quanto accaduto possa esserci il racket. «È comunque un fatto gravissimo e ci auguriamo che gli autori possano essere presto individuati ed arrestati – commenta il sindaco, Antonio Poziello -. La nostra estate calda sul fronte dei rifiuti, evidentemente, non è ancora finita».