POZZUOLI – E’ stato trovato con 81 grammi di cocaina che aveva nascosto nel sediolino della sua auto, parcheggiata all’interno della piazza di spaccio all’inizio di via del Mare, lato Pozzuoli. Così è finito in manette Giovanni Cicco, 34enne puteolano già noto alle forze dell’ordine. Il pusher era a bordo della sua vettura quando i carabinieri della stazione di Licola -diretti dal maresciallo Antonio Spiridone- l’hanno fermato per un controllo. Tradito dall’agitazione Cicco ha fatto insospettire i militari che hanno perquisito lui e la sua auto trovando nella tasca posteriore del sedile lato passeggero un involucro di plastica contenente 81 grammi di cocaina e 26,50 euro considerati provento di spaccio. Finito in manette, il 34enne è stato giudicato in Tribunale con rito direttissimo e condannato a 2 anni e 8 mesi con pena sospesa e obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.