Fulvio Palumbo, deus ex machina della Virtus Pozzuoli
Fulvio Palumbo, deus ex machina della Virtus Pozzuoli

di Pasquale Guardascione

POZZUOLI -. Inizia a prendere forma la nuova Virtus Pozzuoli che la prossima stagione disputerà il campionato di serie C Silver. Ad illustrare i progetti e le ambizioni del sodalizio gialloblù è Fulvio Palumbo, deus ex machina del basket puteolano. Dopo la scorsa stagione dove la Virtus ha arrancato centrando un nono posto la società flegrea punta ad un torneo tranquillo ed ad una squadra di qualità per inserirsi nella prima fascia per il salto di categoria.

 

PRIME CONFERME – «Il nostro primo obiettivo è stato quello della guida tecnica dove abbiamo confermato come coach Mauro Serpico affiancandogli come secondo Mario Innocente che ha appeso al termine della stagione appena conclusa le cosiddette scarpette al chiodo – spiega Fulvio Palumbo in esclusiva a Cronaca Flegrea -. Il prossimo campionato considerato che rispetto alla scorsa stagione non sarà più interregionale ma bensì esclusivamente campano con l’aggiunta della sola Potenza abbiamo puntato a consolidare lo zoccolo duro della squadra della passata stagione con le conferme di Aprea, Errico, Orefice e Luongo, mentre, il resto dei giocatori dell’anno scorso non rientrano più nei nostri piani tecnici. A questi abbiamo aggiunto l’acquisto dell’ala grande americana Lewis, poi, nelle prossime settimane puntiamo a completare il roster. Ma ci tenevo a precisare che l’ufficialità di eventuali operazioni saranno comunicate solo dal sottoscritto e non da persone che non sono deputate a farlo ma che devono rispettare il proprio ruolo e che liberamente lo fanno attraverso i social network: la voce ufficiale della società sono io e nessun altro che sia ben chiaro».

IL GIRONE DELLA SERIE C SILVER Intanto, è stato comunicato dalla Fip il girone in cui sarà inserita la Virtus Pozzuoli nel prossimo campionato di serie C Silver che sarà formato da un totale di 20 formazioni e che vedono oltre ai gialloblù anche Virtus Piscinola, Forio Basket, Nola, Megaride Napoli, San Nicola Basket Cedri, Magic Team Benevento, Delta Salerno, Virtus Monte di Procida, Casavatore, Pall. Cercola, Partenope, Pall. Battipagliese, Nuova Stabia, Potenza, Basket Sarno, Pall. Angri, Cilento Basket, Basket Torre Annunziata e Cestistica Benevento.

SETTORE GIOVANILE Novità in vista anche per quello che concerne il settore giovanile del club puteolano. «Abbiamo visionato in questi giorni attraverso un nostro amico allenatore serbo dei giocatori classe 2000 originari di Serbia e Montenegro e abbiamo deciso che due di loro che abbiamo scelto l’anno prossimo saranno inseriti nel nostro settore giovanile – conclude Palumbo -. Oltre alla prima squadra ci interessa rafforzare la nostra base per poter, poi, in futuro farci trovare preparati e puntare a qualcosa di prestigioso».