LU5_7666MONTE DI PROCIDA – La Gma Virtus Pozzuoli vince il derby in casa della Virtus Monte di Procida e continua la sua corsa per centrare la qualificazione ai play off promozione. I gialloblù hanno praticamente dominato l’incontro fin dalle prime battute concludendo il match con cinque uomini in doppia cifra. Per i puteolani è la quattordicesima vittoria consecutiva e la 23° stagionale in un Pala Coppola che ha visto molto curiosi assistere alla sfida tutta flegrea della serie C Silver. La Gma parte a razzo soprattutto grazie alla mira infallibile dalla distanza dove Orsini e Pekic non sbagliavano un colpo (0-14 al 5′). La formazione di casa è tramortita dall’inizio incessante della squadra gialloblù che con Lewis chiude avanti di 18 il primo quarto (13-31). Alla ripresa delle ostilità per Monte di Procida i problemi aumentano quando anche Errico e Orefice iniziano a prendere bene la mira sia dal pitturato che dal perimetro. Ha vita facile la formazione guidata da coach Mauro Serpico che a metà partita è già sul +30 (29-59 al 20′). Con la vittoria già in tasca il tecnico puteolano dà fiato alle prime linee e lancia man mano sul parquet nella seconda parte del match i giovani Longobardi, Caresta, De Rosa e Esposito che chiuderanno tutti e quattro la gara a referto. Nel terzo periodo Monte di Procida cerca di colmare il gap di svantaggio approfittando anche del fatto che i puteolani allentavano il ritmo. Pozzuoli gestisce comunque bene il match e riesce a portare a casa un successo che le consente di consolidare la seconda posizione in classifica e a vincere la prima delle cinque finali che restano al termine della regular season. Si ritornerà in campo sabato prossimo al Pala Errico contro la Pall. Angri.

INTERVISTE – «Sapevamo che era una gara importante anche perchè un derby è sempre un match al di sopra delle righe – spiega coach Mauro Serpico -. Loro sono una squadra che stanno cercando di evitare i play out, percui, da prendere con le molle. Avevo chiesto ai miei ragazzi di riuscire a chiuderla subito per poi gestirla. Ci siamo riusciti e sono contento del risultato. Da martedì ritorniamo in palestra più concentrati di prima perchè sabato ci aspetta una gara completamente diversa dove ci teniamo a fare bella figura e a vendicare la sconfitta dell’andata. Ora ci aspettano quattro finali: proveremo a vincerle tutte per raggiungere il nostro obiettivo».

VIRTUS MONTE DI PROCIDA 63 – GMA POZZUOLI 91

Virtus Monte di Procida: Di Nardo 4, Fiore 22, Davini 13, Materazzo 3, Lucci 8, Mazzella di Bosco 2, Regio 6, Gaeta 2, Paone 2, Esposito A. 1. All. Licursi

Gma Virtus Pozzuoli: Lewis 17, Pekic 13, Aprea 3, Loncarevic 17, Orsini 11, Errico 12, Orefice 7, Longobardi 3 Caresta 3, De Rosa 2, Esposito C. 3. All. Serpico

Arbitri: D’Aiello e Di Rienzo di Caserta

Parziali: 13-31, 29-59, 42-74.