Virtus PozzuoliCASAVATORE – La Gma Pozzuoli sbanca il palazzetto di Casavatore e riprende la corsa dopo la battuta d’arresto della scorsa settimana. Il tecnico Mauro Serpico aveva chiesto una reazione e la squadra ha risposto eseguendo quelli che erano le indicazioni del coach gialloblù. Una partita dove sono andati tre atleti puteolani in doppia cifra con Pekic e Errico che hanno fatto la parte da leone (40 punti in due). La Virtus parte forte sospinta proprio dalle triple di Pekic contro un Casavatore in netta difficoltà. I flegrei man mano che passano i minuti trovano fiducia e punti da ogni zona del campo chiudendo il primo parziale sul 8-30. Un vantaggio considerevole che lascia ben intendere con quanta determinazione sia scesa in campo la formazione di coach Serpico. Nel secondo periodo il leit motiv della gara non cambia con la Gma a fare la partita con Errico, Lewis, Orsini e Loncarevic a fare la loro parte. A metà partita Pozzuoli ha il match già per metà in tasca (18-53). Nel terzo periodo i gialloblù piazzano un break di 21-9 che mette praticamente fine ai giochi (27-74). Mentre, nell’ultimo quarto i flegrei gestiscono il vantaggio e c’è gloria a canestro anche per i baby De Rosa e Esposito.

CASAVATORE 49 – GMA POZZUOLI 96

Casavatore: Annunziata 2, Angelino 23, Aprea, Testa 4, Di Lauro 4, Maurino, Forlenza 2, Vivolo 2, Tufo, Dolce, Rollo 8, Leccia 4. All. Franco

Gma: De Rosa 2, Orefice 5, Salzillo 4, Pekic 21, Longobardi 4, Caresta 4, Orsini 7, Esposito 2, Aprea 3, Errico 19, Loncarevic 9, Lewis 16. All. Serpico

Arbitri: Caputo-Liguoro

Note: Parziali 8-30,18-53, 27-74.