serpico2AGROPOLI – Impresa della Virtus che con una gara magistrale espugna Agropoli battendo la capolista fino ad oggi imbattuta. Pozzuoli sfodera la gara perfetta restando incollati alla capolista ogni volta che i padroni di casa hanno provato l’allungo per prendere poi, il largo nell’ultimo quarto. 72 – 65 il finale che ha permesso alla Virtus di violare il Pala Di Concilio.

I PROTAGONISTI – Nella vittoria del gruppo vanno sottolineate le prove di Lewis e di Errico vero e proprio flagello di Dio per la difesa salernitana nell’ultimo periodo. Sebbene le possibilità di primato per i flegrei siano ridotte a poco più che un lumicino la vittoria di oggi da un lato blinda la seconda piazza e dall’altro consegna ai ragazzi di Serpico la convinzione di non essere secondi a nessuno e di potersi giocare nella post season la possibilità promozione contro tutte le avversarie.