BACOLI – Sversa rifiuti in strada, ma nel sacchetto ci sono anche documenti e green pass che lo ‘incastrano’. Scarpe, umido, carta, plastica: l’uomo ha impacchettato proprio tutto per poi liberarsi dell’immondizia in strada. La sua azione non resterà impunita: è stato multato e denunciato. «Dovete smetterla di trattare il nostro paese come se fosse la vostra discarica. Ringrazio la Flegrea Lavoro e l’amministratore unico, Valentina Sanfelice di Bagnoli, per il costante controllo del territorio. Vogliamo che Bacoli sia sempre più bella e sempre più pulita», tuona il sindaco Josi Gerardo Della Ragione. Il Comune di Bacoli ha tagliato un importante traguardo sul fronte della raccolta differenziata. Con l’87% raggiunto a dicembre scorso, il comune flegreo si attesta, infatti, tra i più ricicloni d’Italia e tra i primi in Campania tra quelli con popolazione superiore ai 25mila abitanti. Il dato è in aumento di dieci punti percentuali se paragonato allo stesso mese del 2020.