IMG_0524-644x320
Anche quest’anno la storica processione per Sant’Anna

BACOLI – Bacoli in festa. Partono stasera gli attesi festeggiamenti in occasione di Sant’Anna. Tanti gli eventi, le iniziative che coinvolgeranno la comunità flegrea fino al 5 agosto. Luminarie, bancarelle di artigianato locale e fuochi pirotecnici. Dalle ore 21 di stasera “Luci d’Artista”:  con l’accensione delle luminarie nel centro storico e in villa Comunale, poi il 25 luglio, alle ore 17 la processione di San Gioacchino e il 26 l’apertura ufficiale della manifetazione nel giorno della santa. Si inizia alle ore 7:30 con tradizionale Diana di Fuochi, in onore della Santa Patrona di Bacoli, alle ore 21 il “Concerto al Tramonto”, serata di apertura in cassa armonica, con la soprano Erin Wakeman Inno di Sant’Anna e Musica Classica Napoletana, in chiave lirica  in villa Comunale.

LUMINARIE E BANCARELLE – Il 27, 28, 29 luglio alle ore 20:30: luminarie artistiche; mostre di pittura, ceramiche e fotografie; degustazione di prodotti tipici; artigianato locale nel centro storico e in villa comunale. Il 30 Luglio, ore alle 20.30 l’asta tradizionale di taralli di Sant’Anna, che affonda le radici ad inizio del ‘900 e la sfilata nel centro storico e vendita popolare di prodotti tipici in villa Comunale.

MUSICA E COMICITA’ – Il 31 Luglio, ore 21 “Chiar di luna all’ombra del Castello”, concerto di musica classica nel suggestivo castello Aragonese di Baia. Il 1 agosto, ore 20: “Notte Rosa dei Bambini” in piazza Marconi, piazza Alcide de Gasperi e alla Casina Vanvitelliana. Il 2 agosto, ore 17, processione di Sant’Anna, il 3 agosto, ore 21:30: Bacoli abbraccia Vincenzo Salemme: chiacchierata e scambio di battute con l’attore e cittadino bacolese. Il 4 agosto, ore 21:30: tappa nazionale del Tour 2015 di un grande artista, pilastro della Musica Italiana. Il 5 ultimo giorno di festa con, alle 23.30, lo spettacolo pirotecnico dei campioni del mondo di fuochi artificiali (Vaccalluzzo), nell’incantevole scenario del Lago Miseno. L’organizzazione della festa, la prima targata dalla neo giunta Della Ragione, è diretta da Salvio Pietroluongo & Alessandro Radice