BACOLI – Il distretto sanitario 35 dell’Asl Napoli 2 Nord di via Cappella, a Monte di Procida, dal prossimo anno sarà dislocato a Bacoli, nei locali dell’istituto scolastico “Marconi”. Gli uffici sanitari saranno infatti allestiti al terzo piano dell’edificio. La delega per il progetto, che si completerà entro i prossimi 12 mesi, è stata affidata al consigliere comunale Mario Di Bonito già responsabile dell’emergenza covid in città e del centro vaccinale. Entusiasta il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione: «Ci siamo riusciti. Abbiamo trovato la soluzione per salvare la presenza del Distretto Sanitario sul nostro territorio. Stava per scomparire, per problemi di natura economica. Abbiamo quindi messo a disposizione dell’Asl Napoli 2 Nord il Municipio di Bacoli. Una sede centrale, facilmente raggiungibile da tutti. E l’Asl ha accettato. Ma c’è molto di più. Perché il direttore Antonio D’Amore, che ringrazio, non solo ha garantito, il mantenimento del Distretto, con servizi efficienti di sanità pubblica nella penisola flegrea. Ma ha assicurato che, con la nuova sede comunale, saranno potenziati i servizi socio-sanitari. Potremmo così nuovamente avere in città sportelli e visite specialistiche che, da tanto tempo, avevano lasciato il distretto di via Mercato di Sabato, creando gravi disagi alla collettività. -ha spiegato il sindaco- È una cosa bellissima. Una svolta decisiva per Bacoli, per i Campi Flegrei. Per questo, con gioia, si avvierà una nuova collaborazione con il consigliere comunale Mario Di Bonito. A lui ho deciso di affidare la delega per seguire questo percorso così importante. E sono contento che, con spirito di servizio, abbia deciso di accettare. Insieme abbiamo seguito il Centro Vaccinale del Fusaro».