incendiospiaggiaromana1 - CopiaBACOLI – Si contano i danni in via Spiaggia Romana, dopo l’incendio che ha interessato una vasta superficie nei pressi della sponda nord del Lago Fusaro fino al tardo di giovedì. Le lingue di fuoco, alimentate dal vento, hanno divorato circa 5mila metri quadrati di vegetazione, creando momenti di apprensione tra i residenti in zona. Le operazioni di soccorso, coordinate dagli Agenti di Polizia Municipale di Bacoli sono durate diverse ore ed hanno visto in azione, oltre ai “caschi bianchi”, quattro squadre di vigili del fuoco e della Protezione civile e tecnici comunali.

incendiospiaggiaromana4I DANNI – Purtroppo, nella morsa delle fiamme sono finiti insieme con la vegetazione anche diversi rifiuti ingombranti e materiale plastico. Il fumo nero ed intenso e l’odore acre, avevano destato non poca preoccupazione tra gli abitanti dei quartieri circostanti, consapevoli che lungo questa tratta giacciono rifiuti d’ogni genere, anche speciali e probabilmente tossici. Nel rogo sono rimasti danneggiati anche taluni pali in legno dell’energia elettrica insistenti lungo la sede stradale. Per rimuoverli è stato necessario l’ausilio di un bobcat comunale ed una pala meccanica gentilmente concessa dal titolare di un’attività in loco.