QUALIANO – I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio due persone di origini nigeriane di 53 e 60 anni, già noti alle forze dell’ordine. I militari – durante un servizio anti droga – hanno perquisito la loro abitazione a via Ripuaria. Rinvenuti e sequestrati un ovulo con all’interno 10 grammi di cocaina, vario materiale da “taglio” e da confezionamento, diversi telefoni cellulari e la somma di 4mila 500 euro in contanti. Non si esclude che quel luogo fosse la base di rifornimento dei pusher connazionali degli arrestati. I due sono stati tradotti al carcere di Napoli – Poggioreale in attesa di giudizio.