20140102_rissa
Con caschi e bottiglie aggrediscono giovani dello Sri Lanka

NAPOLI – Armati di bottiglie, mazze e caschi un gruppo di napoletani si è scagliato contro alcuni giovani dello Sri Lanka. E’ successo intorno a mezzanotte sul lungomare di Napoli, gli aggressori, tre 16enni ed un 20enne, poco dopo sono fuggiti verso via Cesario Console.

TUTTI GLI AGGRESSORI DENUNCIATI – Una volante del commissariato di San Ferdinando è intervenuta in via Nazario Sauro poco dopo la rissa che ha visto coinvolti alcuni giovani stranieri malmenati da una banda di ragazzi napoletani. Sopraggiunta anche una volante dell’ufficio Prevenzione Generale, gli agenti hanno rintracciato gli aggressori dopo alcuni minuti di ricerca denunciandoli tutti per il reato di rissa aggravata. I poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato anche una noccoliera. Ancora da chiarire i motivi della rissa. Per gli aggrediti lievi ferite medicate dal personale sanitario giunto in autombulanza.