NAPOLI – Traffico illegale di migliaia di cani dalla Slovacchia. Accertati anche guadagni per oltre un milione di euro. Sgominata la banda dalla polizia di frontiera di Rimini che ha eseguito sette misure cautelari, di cui tre mandati di arresto europeo, e 13 perquisizioni locali e domiciliari, con il relativo sequestro di oltre cento cuccioli. L’operazione ha interessato il territorio nazionale e la Repubblica Slovacca e, come da disposizioni della Procura della Repubblica di Rimini, è stata eseguita con il coordinamento della squadra mobile riminese in collaborazione col servizio di cooperazione internazionale di Polizia, Sirene, di due Team EnFAST (Rete Europea delle Unità Ricerche Attive Latitanti) e delle squadre mobili di Milano, Alessandria, Bergamo, Savona, Napoli, coadiuvata dalle guardie ecozoofile di “Fare Ambiente”.