pistola-604x373
Due rapine in poco tempo

NAPOLI – I poliziotti del Commissariato di San Ferdinando hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria Luigi Austero di 20 anni, Salvatore Del Porto 25enne e Federico Ottaiano 22enne,  poiché indiziati il 25enne ed il 20enne dei reati di duplice rapina pluriaggravata in concorso e detenzione porto abusivo di arma da sparo; il 22enne di rapina pluriaggravata in concorso con Austero e Del Porto e favoreggiamento.

DUE RAPINE IN POCO TEMPO – I fatti risalgono allo scorso 30 maggio quando, a seguito di segnalazione di rapina consumata in via Chiatamone, i poliziotti sono riusciti a risalire agli autori della stessa e della rapina di un altro scooter avvenuta circa mezz’ora prima nel comune di San Giorgio a Cremano. Gli agenti quindi, grazie anche al sistema della videosorveglianza ed alle dettagliate descrizioni fornite dalla vittime hanno accertato che Austero e Del Porto, utilizzando lo scooter prestatogli da Ottaiano, dopo aver  minacciato la vittima prescelta con una pistola, si impossessavano di un  motociclo nel Comune di San Giorgio. In sella ai due scooter, pertanto,  giunti a Napoli, in Via Chiatamone, i due in compagnia questa volta anche di Ottaiano alla guida del suo scooter, hanno rapinato una coppia del motociclo con lo stesso modus operandi.

ARRESTI – Gli agenti hanno quindi identificato i tre riconosciuti poi dalle stesse vittime  e,  ieri mattina, li hanno sorpresi nelle loro abitazioni. I poliziotti, hanno  sottoposto a fermo Austero, già al regime degli arresti domiciliari  (pertanto responsabile anche del reato di evasione) e Del Porto accompagnandoli quindi al Carcere di Poggioreale; Ottaiano invece è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.