QUARTO – Lancio di pietre contro un treno della Circumflegrea, ferito un ragazzo all’occhio. E’ quanto accaduto nelle scorse ore sul tratto tra Quarto e Grotta del Sole (fermata di Monterusciello). I sassi hanno distrutto il vetro di un finestrino e colpito un giovane al volto. A denunciarlo è stato Umberto De Gregorio, presidente dell’holding regionale dei trasporti Eav: «Il ferito è un giovane di colore che ha riportato una ecchimosi al volto zona orbitale. Non aveva documenti e ha rifiutato l’intervento del 118, affermando che si sarebbe recato in ospedale per controllo accompagnato con conoscenti. Ci poteva rimanere o perdere un occhio. Vandali? No, sono assassini. O comunque irresponsabili che non possono essere a piede libero. Nella migliore delle ipotesi questi ragazzi sono malati e vanno curati, internati». .

LA CONDANNA – «La mia piena solidarietà e vicinanza al presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, che ho sentito personalmente poco fa, per l’importante battaglia che sta conducendo contro l’inciviltà, affinché episodi del genere non si ripetano mai più», dichiara il sindaco di Quarto, Antonio Sabino.