POZZUOLI – Ubriaca al volante della sua auto si è schiantata contro la rotatoria di piazza Capomazza ed ha proseguito la corsa senza fermarsi dopo aver scaraventato la segnaletica verticale ad oltre 30 metri, nella corsia opposta dove transitavano altri veicoli. La protagonista è una 28enne che questa mattina, verso le 5.15 circa, proveniente da via Campana, ha seminato il panico tra gli automobilisti. La donna è stata inseguita e bloccata a Bacoli dalla Polizia Stradale impegnata in quelle ore in controlli per guida in stato d’ebbrezza. Dall’alcoltest è emerso un tasso alcolico tre volte superiore a quello consentito, pari a 1,93 g./l. Per la 28enne è scattato il ritiro della patente.