gennaro de stasio arrestoPOZZUOLI – Tre anni e 8 mesi di carcere. E’ quanto dovrà espiare un 22enne di Villaricca, accusato assieme ad atri due complici di aver messo a segno una rapina da ben 250mila euro ai danni di una gioielleria. I carabinieri hanno eseguito l’ordinanza emessa nei confronti di Gennaro De Stasio, 22 anni, conducendolo in carcere. Ad essere presa di mira, nell’ottobre del 2013, fu la gioielleria “Donisio” di Arco Felice.

NELLA BANDA CON “BONNIE”  – Il giovane deve rispondere anche di lesioni personali assieme ad Agostino Vallefuoco, di Giugliano, ed Emanuela Genova di Qualiano. La donna, assieme a Vallefuoco, entrarono ne negozio di preziosi fingendosi clienti. Poi, chiedendo di poter uscire con la scusa di dover recuperare il telefonino, fece in modo di far entrare nella gioielleria anche De Stasio. Armati di pistole, ripulirono il negozio dando anche vita ad una colluttazione con i gestori.