POZZUOLI – Mattinata ad alta tensione a Monterusciello dove i residenti del lotto 2 hanno protestato contro l’interruzione della fornitura di acqua arrivata dopo un intervento dei tecnici del servizio acquedotto del comune di Pozzuoli. Numerose persone sono scese in strada bloccando con cassonetti della spazzatura via Matilde Serao, una delle strade principali del quartiere. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno riportato la situazione alla normalità.

I MOTIVI – In mattinata i tecnici comunale erano intervenuti per riparare una perdita d’acqua provocata da una tubazione di una casa al piano terra di una palazzina popolare. Dopo l’intervento era stato reso necessario il distacco dell’acqua. “Sono andati via dicendo che era una cosa privata e ci hanno lasciati così, senza acqua” ha raccontato una residente a Cronaca Flegrea. A quel punto è montata la rabbia da parte di numerosi abitanti che si sono riversati in strada in segno di protesta: cassonetti della differenziata al centro della carreggiata e blocco stradale per alcuni minuti. Protesta poi rientrata pochi minuti fa dopo le rassicurazioni e un nuovo intervento dell’acquedotto.