ISCHIA – I carabinieri della Stazione di Ischia hanno denunciato per lesioni personali aggravate un 33enne di Napoli già noto alle forze dell’ordine ed un 23enne di Ischia incensurato. I due – nella prima mattinata dello scorso 4 agosto – hanno aggredito un 24enne sulla Riva Destra del Porto, zona famosa perché è una delle aree di movida più note dell’Isola. I militari hanno visto le immagini dei sistemi di videosorveglianza ed ascoltato dei testimoni riuscendo così ad individuare i 2 aggressori che – per futili motivi – si sono scagliati violentemente e ripetutamente con calci e pugni nei confronti della vittima. Il 24enne, infatti, è caduto ed è stato colpito più volte. Il peggio è stato evitato solo grazie all’intervento di alcuni cittadini e all’arrivo dei carabinieri. Il ragazzo se la caverà con 7 giorni di prognosi.