POZZUOLI – Prosegue la campagna vaccinale anti covid all’ospedale di Pozzuoli. Dopo il caos di martedì, con anziani costretti a lunghe e interminabili attese durante anche 7 ore, nella giornata di mercoledì tutto è andato per il verso giusto. All’esterno del “Santa Maria delle Grazie” non si sono registrati gli assembramenti e le lunghe code dei tre giorni precedenti. Oltre 300 sono stati i vaccini AstraZeneca e Pfizer somministrati ad over settanta, personale scolastico, forze dell’ordine e persone fragili.

LE VACCINAZIONI – I tempi di attesa sono stati ridotti grazie a colloqui pre-vaccini più brevi, alle minori resistenze degli utenti che nei giorni precedenti chiedevano un siero diverso da AstraZeneca e dalla variazione delle modalità di accesso. In particolare, chi si è anticipato rispetto all’orario di appuntamento ricevuto al momento dell’iscrizione alla piattaforma regionale, ha potuto effettuare la prenotazione presso la struttura ospedaliera all’arrivo ma ha potuto fare il vaccino anzitempo solo nel caso in cui c’erano assenze, evitando così le sovrapposizioni tra prenotati accadute nei giorni precedenti. Soddisfazione è stata espressa da numerosi utenti che, allarmati da quanto accaduto martedì, hanno trovato una situazione totalmente variata riuscendo ad ottenere la dose del vaccino in breve tempo.