POZZUOLI – Diverse persone, alcune legate al clan Di Costanzo di via Napoli, sono state fermate questo pomeriggio all’interno di uno scantinato di una palazzina popolare, nel “Rione Marocchini”, dove giocavano a carte. Insieme a loro c’erano anche diversi anziani del posto. All’arrivo dei carabinieri i componenti del gruppo, formato da circa 8 persone, sono stati sanzionati per diverse infrazioni tra cui la mancata osservanza delle norme anti-contagio. I controlli hanno interessato anche le aree circostanti. (seguiranno aggiornamenti).