VARCATURO – Tragedia a Varcaturo dove un bambino di 4 anni è annegato nella piscina di una villetta in via Ripuaria. Inutile è stata la corsa all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli dove è stato constatato il decesso. Anthony Ciotola, 4 anni appena compiuti, sarebbe caduto in acqua dopo essere sfuggito al controllo della sorella maggiore. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Licola e della Compagnia di Giugliano. La salma del piccolo è stata sequestrata dal pm di turno e trasferita al Secondo Policlinico di Napoli dove sarà effettuata l’autopsia. Sequestrata anche la piscina di casa della famiglia Ciotola. (seguiranno aggiornamenti)